YES PRP KIT

YES PRP

Il PRP (Platelet Rich Plasma) è un emocomponente autologo che promuove la rigenerazione tissutale tramite il rilascio topico di fattori di crescita, contenuti nelle piastrine di cui il PRP è ricco. Il PRP si ottiene mediante il prelievo di sangue periferico dal paziente, a cui segue una fase di centrifugazione, che accelera la separazione di corpi che hanno diversa densità, consentendo una divisione netta tra il plasma e la parte corpuscolata del sangue costituita prevalentemente da globuli rossi. L’interfaccia tra la fase rossa (globuli rossi) e la fase gialla (plasma) è rappresentata da un sottile anello bianco contenente i leucociti. Il plasma che si trova nella fase superiore è costituito principalmente da acqua, proteine, e dalle componenti cellulari più leggere quali le piastrine. 

La centrifugazione avviene mediante provette o tubi appositi, contenenti o meno sostanze quali gel separatori che facilitano la separazione ed il recupero successivo del plasma. Il plasma post-centrifugazione contiene le piastrine che costituiscono la fonte di fattori di crescita che stimolano la rigenerazione dei tessuti. L’effetto di rigenerazione è dipendente dalla concentrazione delle piastrine nel PRP, pertanto risulta utile concentrare il plasma ottenuto mediante il dispositivo ProtSmartTM che permette di rimuovere acqua plasmatica.

L’applicazione o infiltrazione locale di PRP è utile in vari settori terapeutici e risulta priva di effetti collaterali, in quanto il plasma è di derivazione autologa e pertanto ben tollerato dal paziente.

YES PRP Kit

è un innovativo dispositivo, certificato ISO, CE e “FDA approved”, che consente di ottenere concentrati piastrinici di elevata qualità ed efficacia, minimizzando l’esposizione all’aria ed evitando l’utilizzo di aghi per la fase di estrazione.
Le caratteristiche del kit, combinate a specifici protocolli di centrifugazione ed utilizzo consentono non solo di ottenere un concentrato molto ricco in piastrine ma anche di preservare le stesse e di renderle attivabili soltanto al momento dell’utilizzo.

YES PRP/BS PRP SYSTEM Kit

caratteristiche

• Tecnologia all’avanguardia

• Possibilità di ottenere concentrazioni piastriniche molto elevate (x4, x5 rispetto ai livelli basali)

• Facilità e rapidità di utilizzo

• Estrazione del PRP senza l’utilizzo di aghi

• Minima esposizione all’aria con riduzione dei rischi di contaminazione

• Nessuna contaminazione potenziale da gel di separazione

• Fino a 11cc utilizzabili di combinazione di PPP, PRP e Buffy Coat

• Segmentazione dei PPP per applicazioni topiche

• Attivazione delle piastrine solo al momento dell’utilizzo

• Praticamente nessun danno piastrinico da centrifugazione e da estrazione

• Facilità di esclusione dei globuli rossi dal concentrato e dall’estrazione

• Possibilità di osservare ad occhio nudo il movimento del Buffy Coat

YES PRP Kit

è un innovativo dispositivo, certificato ISO, CE e “FDA approved”, che consente di ottenere concentrati piastrinici di elevata qualità ed efficacia, minimizzando l’esposizione all’aria ed evitando l’utilizzo di aghi per la fase di estrazione.
Le caratteristiche del kit, combinate a specifici protocolli di centrifugazione ed utilizzo consentono non solo di ottenere un concentrato molto ricco in piastrine ma anche di preservare le stesse e di renderle attivabili soltanto al momento dell’utilizzo.

YES PRP/BS PRP SYSTEM Kit

caratteristiche

• Tecnologia all’avanguardia

• Possibilità di ottenere concentrazioni piastriniche molto elevate (x4, x5 rispetto ai livelli basali)

• Facilità e rapidità di utilizzo

• Estrazione del PRP senza l’utilizzo di aghi

• Minima esposizione all’aria con riduzione dei rischi di contaminazione

• Nessuna contaminazione potenziale da gel di separazione

• Fino a 11cc utilizzabili di combinazione di PPP, PRP e Buffy Coat

• Segmentazione dei PPP per applicazioni topiche

• Attivazione delle piastrine solo al momento dell’utilizzo

• Praticamente nessun danno piastrinico da centrifugazione e da estrazione

• Facilità di esclusione dei globuli rossi dal concentrato e dall’estrazione

• Possibilità di osservare ad occhio nudo il movimento del Buffy Coat

YES PRP KIT

risultati tests prestazionali

Tests condotti da Green Cross Reference Lab

Il nostro kit è prodotto in uno stabilimento certificato ISO 13485 approvato dalla FDA in Corea.
Allo scopo di validare i risultati ottenuti con Yes PRP kit abbiamo stipulato un contratto con Green Cross Reference Labs, una società indipendente che effettua tests di laboratorio da oltre 25 anni tramite 30 filiali presenti nel mondo.

Dieci pazienti, 5 uomini e 5 donne, di età compresa tra 28 e 75 anni, hanno fornito 3 campioni ematici ciascuno.
Ogni campione (3 cc di PRP) è stato testato utilizzando la stessa metodologia basata sullo standard di cura del settore.
I risultati sono illustrati di seguito e mostrano chiaramente un miglioramento significativo della concentrazione piastrinica per μL utilizzando il kit YES PRP.

YES PRP Kit è disponibile in due configurazioni

YES PRP BASIC (priva degli accessori)

BS PRP SYSTEM (completa di accessori)

Campi d’applicazione

Razionale

L’Autologous Cellular Regeneration (ACR) è una tecnica iniettiva di biostimolazione che utilizza il plasma arricchito di piastrine bioattive e leucociti (globuli bianchi) del paziente (PRP – Platelet Rich Plasma), con lo scopo di rigenerare la cute invecchiata e danneggiata e i tessuti ipotrofici . Il PRP viene particolarmente usato nel rinnovamento cellulare con numerose molecole variamente coinvolte nello stimolare la proliferazione e la maturazione cellulare , nel modulare l’infiammazione e attivare altre cellule regolando l’emostasi tissutale e i processi rigenerativi Il processo inizia con una prima fase infiammatoria , seguita da una seconda fase chemiotattica di richiamo cellulare ed infine da una terza di rilascio di fattori di crescita .

Che cos'è il PRP

Il PRP è una fonte di fattori di crescita che sostengono lo sviluppo dei tessuti molli (cute, sottocute , tessuti miofasciali) , migliorando la risposta ai danni biologici e favorendone la guarigione . Si ottiene concentrando le piastrine autologhe (cioè del paziente stesso) e derivando da esse i fattori di crescita piastrinici (Platelet Derived Growth Factors) che sono più di cento per il ringiovanimento ed il rimodellamento dei tessuti nonché per una migliore guarigione delle ferite .

PRP e Medicina Estetica

L’utilizzo del PRP ( e dei Fattori di Crescita in esso contenuti ) è dedicato alla chirurgia plastica ricostruttiva ed alla medicina estetica , come medicina antiaging e medicina rigenerativa . In particolare molto promettente appare una nuova tecnica di lipofilling associata alla infiltrazione di gel piastrinico autologo con acido ialuronico HA .

Utilizzo

Correzione delle rughe profonde

Riempimento delle smagliature

Correzione degli inestetismi della cellulite

Lifting – Lipofilling

Trattamenti estetici per traumi o patologie

Tecniche di ringiovanimento mediante stimolazione

Il PRP è sicuro?

Poiché è autologo ( cioè derivato dal paziente stesso ) si evita il rischio di malattie come HIV ed Epatite Virale .

Come si ottiene il plasma arricchito di piastrine?

La tecnica è semplice ed indolore : si effettua un prelievo di 12ml di sangue intero e lo si fa centrifugare ( con centrifuga omologata ) per separare i globuli rossi e bianchi dalla parte liquida dove si trovano le piastrine e si aggiunge una particolare soluzione che determina la rottura delle piastrine stesse per ottenere la liberazione degli alfa granuli in esse contenuti , quindi si procede all’inizione intradermica mediante un piccolissimo ago di 4 mm, con piccoli ponfi nella zona che si vuole trattare

Una modestissima dolenza può essere presente nelle 24 ore successive .

Dopo 3-4 settimane si cominceranno ad apprezzare i miglioramenti che proseguiranno nei mesi successivi e si potrà rinnovare il trattamento tanto più tardivamente quanto più avremo cura della nostra pelle .

Criteri di inclusione

Idoneità al trattamento con CP

Rilascio del consenso

Criteri di esclusione

Pazienti in terapia con farmaci anti blastici

Paziente in terapia cronica con antiaggreganti o corticosteroidi

Gravidanza o allattamento in corso

Presenza di malattie ematologiche in terapia e follow-up

Piastrinopatie congenite o secondarie

N.piastrine maggiori di 180.000mmc.

Assunzione di antiaggreganti nei 5 giorni precedente la preparazione CP

Batteriemie in atto o recenti

Malattie infettive in atto

Neoplasie

Coagulopatie

Acquisizione di un emocromo completo eseguito entro gli ultimi 30 giorni .

I risultati

I risultati ottenibili sono quelli di una vera tecnica di biorivitalizzazione : una cute più tonica , più elastica , più turgida , più fresca e giovane che si può facilmente mantenere nel tempo ripetendo le sedute ogni 6/8 mesi .

I fattori di (RI)crescita dei capelli

L’impiego dei fattori di crescita da plasma ricco in piastrine ha un grande impiego nel miglioramento del metabolismo del capello. Il trattamento, eseguito con infiltrazioni intradermiche di PRP nel cuoio capelluto ha evidenziato un aumento percentuale della fase anagen nell’alopecia androgenetica , un rispessimento della zona nell’alopecia areata e soprattutto un evidente miglioramento dello stato e dell’aspetto dei capelli in caso di capello distrofico. Tecnicamente , il trattamento è un’iniezione di PRP e proteine della matrice extracellulare (entrambi prelevati dal paziente stesso), eseguita dopo aver stimolato il cuoio capelluto .

Download brochures

Brochure

HOW IT WORKS

PRP THERAPY

HOW IT WORKS

AESTHETICS

YES PRP PERFORMANCE TEST

YES PRP GENERAL

INSTRUCTION FOR USE

Brochure

PRP THERAPY

HOW IT WORKS

AESTHETICS

INSTRUCTION FOR USE

YES PRP GENERAL

YES PRP PERFORMANCE TEST

Consulenza

“la normativa italiana in tema di emocomponenti per uso autologo non trasfusionale, all’art. 20.7 del D.M. 69 del 02/11/2015 (Disposizioni relative ai requisiti di qualità e sicurezza del sangue e degli emocomponenti.) prevede che: <<La produzione di emocomponenti autologhi per uso non trasfusionale al di fuori dei servizi trasfusionali può essere effettuata in strutture sanitarie pubbliche e private, accreditate o non accreditate, nell’ambito della convenzione con l’azienda sanitaria in cui opera il servizio trasfusionale di riferimento, nel rispetto di quanto indicato nell’Allegato X, punto E.
Le Regioni e le Province autonome definiscono specifiche indicazioni per la stipula delle convenzioni tra l’azienda sanitaria in cui opera il servizio trasfusionale e le strutture sanitarie pubbliche e private, accreditate o non accreditate>>.

La nostra azienda supporta l’operatore sanitario che desideri praticare terapie a base di PRP nel fare istanza di convenzionamento presso il Centro Trasfusionale di riferimento e nella produzione di tutta la documentazione atta all’ottenimento della stessa, ivi comprese le procedure operative che la struttura è tenuta ad adottare e rispettare.

Riferimenti normativi

– DM 1 settembre 1995 “disciplina dei rapporti tra le strutture pubbliche provviste di servizi trasfusionali e quelle pubbliche e private, accreditate e non accreditate, dotate di frigoemoteche”

(GU Serie Generale n.240 del 13-10-1995)
http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=1995-10-13&atto.codiceRedazionale=095A6069&elenco30giorni=false

– Decreto lgs. 24 febbraio 1997, n. 46 emendato col D. lgs. 25.01.2010, n.37 – Recepimento Direttiva 2007/47/CE
http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pagineAree_1636_listaFile_itemName_1_file.pdf

– Legge 21 ottobre 2005, n. 219 ” Nuova disciplina delle attività trasfusionali e della produzione nazionale degli emoderivati ”
http://www.camera.it/parlam/leggi/05219l.htm

– Decreto Legislativo 20 dicembre 2007, n° 261 “Revisione del decreto legislativo 19 agosto 2005 n° 191, recante attuazione della direttiva 2002/98/CE che stabilisce norme di qualità e di sicurezza per la raccolta, il controllo, la lavorazione, la conservazione e la distribuzione del sangue umano e dei suoi componenti”
http://www.camera.it/parlam/leggi/deleghe/07261dl.htm

– D.M. 2 novembre 2015, Disposizioni relative ai requisiti di qualità e sicurezza del sangue e degli emocomponenti.
http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2015/12/28/15A09709/sg

Copyright

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte o illustrazione di questa documentazione può essere riprodotta, trasmessa, memorizzata in sistemi di archiviazione, in qualsiasi modo o forma senza preventiva autorizzazione scritta da Mabelmed Swiss SA – Switzerland.  © copyright 2019

Le nostre sedi

mabelmed swiss SA
Via Mesolcina 2
6500 Bellinzona
CH-Switzerland

T +41 91 835 40 91

www.mabelmed.swiss
info@mabelmed.swiss

Bäumlihofweg 7
5035 Unterentfelden-Aarau
CH-Switzerland

Follow us on instagram

Le nostre sedi

mabelmed swiss SA
Via Mesolcina 2
6500 Bellinzona
CH-Switzerland

Bäumlihofweg 7
5035 Unterentfelden-Aarau
CH-Switzerland

T +41 91 835 40 91

www.mabelmed.swiss
info@mabelmed.swiss

Follow us on instagram

Copyright

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte o illustrazione di questa documentazione può essere riprodotta, trasmessa, memorizzata in sistemi di archiviazione, in qualsiasi modo o forma senza preventiva autorizzazione scritta da Mabelmed Swiss SA – Switzerland. © copyright 2019

error: Content is protected !!